Protezione per ribalte “RETROSTOP”

Retrostop 400 con molla 016

Molla inserita dentro al cilindro per assecondare le oscillazioni del piano di carico.

Retrostop si compone di una struttura in metallo, che verrà poi fissata saldamente ai lati della ribalta, dotata di un binario di acciaio sul quale viene posizionato un cuscino di gomma pieno e rinforzato internamente in metallo.

Celato all’interno del tampone, annegato nella gomma, viene inserito un tubo di cui un estremità viene chiusa con un perno filettato al quale viene avvitata una molla che fuoriesce dall’estremità opposta e che consentirà al tampone di seguire le oscillazioni del piano di carico dell’ autoveicolo, dovute al peso delle merci o alle oscillazioni provocate dal passaggio dei carrelli elevatori, in maniera tale che la gomma non subisca strappi o rotture.

Retrostop 600 con molla  Binario di scorrimento.

Retrostop 400 con molla

Piastrone di metallo che ospiterà il cuscino di gomma del tampone

Ulteriore fattore che contribuisce alla robustezza del sistema è la qualità della gomma stessa, si tratta infatti di una mescola ad alta dissipazione di energia sviluppata per applicazioni antisismiche sviluppata nel settore edile-stradale, che garantisce il ritorno alle forme originali anche a seguito di pressioni estreme.

Il tampone Retrostop è disponibile nelle versioni:

  • Retrostop mod. 400.
  • Retrostop mod. 600, più alto di 16 cm ca. indicato in quelle realtà in cui sono presenti differenti tipologie di mezzi di scarico (risultante comunque a filo pedana).

retrostop 400Retrostop 600.

Retrostop 400 con molla 025

Vista dei tamponi Retrostop a montaggio concluso.

 

Codice di sicurezza:
security code
Inserire un codice di sicurezza.:

Invia